Bellissimi effetti luminosi con un diaframma bokeh a forma di cuore

5 trucchi per la macchina fotografica: un’attrezzatura professionale economica fai da te!

This post is also available in: de-chDeutsch enEnglish frFrançais

Per ottenere delle buone fotografie non sono solo necessarie le giuste conoscenze tecniche, ma anche di sufficiente denaro per acquistare attrezzatura e accessori. Per ottenere degli scatti di alto livello non è però assolutamente necessario un costoso equipaggiamento professionale. Oltre ai tipici strumenti “fai da te” come diffusori per flash di carta o riflettori di alluminio, esiste una grande varietà di accessori fotografici che potete creare da soli risparmiando denaro.

Vi riveleremo cinque trucchi fotografici che vi permetteranno di crearvi – facilmente e spendendo poco – un’attrezzatura professionale che vi permetta di realizzare delle fotografie assolutamente fantastiche.

Trucco fotografico 1: Vignettatura con vaselina per contorni sfocati

L’utilizzo della cosiddetta „vignettatura“ conferirà un suggestivo effetto “retrò” alla vostra fotografia. Originariamente quello della vignettatura era visto come un effetto indesiderato, in quanto si verificava quando la lente non era in grado di illuminare l’intero negativo in condizioni di luce scarsa. Di conseguenza, queste immagini risultavano più scure e sfocate sui bordi.

Questo effetto è visibile soprattutto nelle vecchie fotografie. Oggigiorno, invece, i fotografi cercano di proposito l’effetto della vignettatura per conferire alle loro opere un effetto “retrò” simile alle foto d’epoca. Molti programmi di rielaborazione fotografica rendono inoltre possibile l’aggiunta a posteriori della vignettatura. Tuttavia, questo effetto è decisamente più gradevole visivamente se ottenuto già durante la fase di realizzazione della fotografia.

Tutto ciò di cui avete bisogno è comprare alcuni materiali in una drogheria o in un negozio di bricolage: un pezzo di plexiglas, un cutter (o taglierino) a taglio circolare e un po’ di vaselina o un’altra crema grassa. Iniziate ritagliando con il cutter una sezione circolare dal plexiglas con un diametro che sia almeno uguale a quello della lente della vostra macchina fotografica. A questo punto spalmate con il dito un po’ di vaselina sui bordi del vetro e applicatelo alla fotocamera. Si raccomanda di utilizzare del nastro adesivo per garantire una presa ottima e facilità di rimozione. Una volta sistemato il filtro, siete pronti per scattare le foto, che avranno un fantastico effetto “retrò” lunghi i margini. Una buona alternativa al plexiglas è un vecchio filtro UV che potete semplicemente attaccare di fronte alla lente.

Trucco fotografico 2: Filtri “fai da te” per la macchina fotografica

Molti fotografi amano utilizzare diversi tipi di filtri per conferire alle loro fotografie una certa atmosfera o creare un effetto speciale. Oggigiorno è disponibile una grande varietà di filtri per tutte le fotocamere, rendendo così possibile la creazione di effetti speciali nelle fotografie. Se non siete convinti che valga davvero la pena investire nell’acquisto di filtri graduati professionali, con un po’ di impegno e manualità potete creare dei filtri con le vostre mani. Ad esempio, per creare delle fotografie con degli effetti cromatici accattivanti avrete solo bisogno di una pellicola trasparente e un paio di penne vetrografiche con cui potrete realizzare i motivi che preferite. A questo punto potete applicare semplicemente la pellicola alla fotocamera con un elastico. Nel caso in cui non vogliate disegnare nulla sul filtro, la pellicola stessa potrà essere usata per realizzare fotografie con un aspetto lievemente sfocato o con delle leggere distorsioni.

DIY Filter für die Kamera mit Folie, wasserfeste Stifte und Gummiband

Aufnahme mit einem DIY Filter in grün und gelb

Trucco fotografico 3: Diaframma Bokeh “fai da te”

In fotografia si definisce “effetto bokeh“ quando appaiono dei cerchi di sfocatura a causa della regolazione del livello di definizione e della messa a fuoco su un oggetto per far apparire lo sfondo sfumato. Normalmente l’effetto bokeh viene usato come effetto speciale per fotografie di specchi d’acqua luminosi o skyline sfocate di città. Con questa tecnica è anche possibile creare un effetto ottico di separazione tra l’oggetto e il suo sfondo.

Con un’apertura “bokeh“ fatta in casa della macchina fotografica potrete creare dei cerchi di sfocatura a forma di fiore, cuore o stella, dando così un tocco speciale al vostro scatto.

Per realizzare questa apertura fotografica artistica, dovete ritagliare un cerchio da un cartone (l’utilizzo di un cutter a taglio circolare vi semplificherà il lavoro). Utilizzando uno stampo come quelli acquistabili in cartoleria o un paio di forbici speciali, potete ritagliare una forma speciale dal cerchio di cartone. A questo punto attaccate la vostra apertura “bokeh” fatta in casa alla fotocamera utilizzando del nastro adesivo… e sarete pronti per scattare!

Tolle Lichteffekte mit einer Bokeh-Blende in Herzform

Trucco fotografico 4: Un pouf come sostituto del treppiedi 

Non tutti hanno una mano ferma che permetta di scattare fotografie senza che queste risultino mosse. L’utilizzo di un treppiedi può essere di grande aiuto per assicurarsi che la macchina fotografica non si muova durante lo scatto. Tuttavia, esattamente come nel caso di altri accessori fotografici, i treppiedi possono essere molto costosi e quelli più grandi occupano parecchio spazio nella vostra borsa. In alternativa, potete usare un pouf (anche noti come bean bag) come supporto speciale per la vostra fotocamera in luoghi in cui non ci sia abbastanza spazio per un normale supporto per fotocamera o il terreno non sia piano (come su un passamano, davanzale o parabrezza). Questo accessorio pratico e comodo da trasportare è disponibile e varie forme, dimensioni e colori nonché fasce di prezzo.

Il modo più semplice e veloce di creare la vostra bean bag è prendere un sacchetto per surgelati richiudibile e riempirla con fagioli secchi, sabbia o qualcosa di simile. La giusta dimensione della bean bag (che in inglese significa per l’appunto “sacca di fagioli”) dipenderà ovviamente dalle dimensioni della vostra fotocamera e dalla superficie su cui intendete posizionarla. Se amate dilettarvi con il “fai da te”, potete anche realizzare un vero pouf con dei bei tessuti o pelle ecologica seguendo le istruzioni disponibili sul web.

Trucco fotografico 5: La DSLR come camera oscura

Similarmente al primo trucco fotografico svelato in questo articolo, potrete ottenere un effetto “retrò” particolarmente accattivante utilizzando un obiettivo con foro stenopeico, come nella camera oscura. In questo modo intorno all’oggetto fotografato verrà creato un margine circolare più scuro, creando l’effetto della vignettatura. Grazie a questo effetto l’attenzione dell’osservatore verrà automaticamente catturata dal soggetto centrale mentre lo sfondo apparirà leggermente sfocato e scuro. Le vere fotocamere con foro stenopeico sono normalmente realizzate in cartone o hanno un’intelaiatura in legno. Sul mercato sono ovviamente disponibili speciali lenti stenopeiche. È tuttavia possibile creare la propria lente stenopeica con un po’ di semplice “fai da te”, quindi perché non rinunciare ai prodotti industriali e risparmiare un po’?

C’è un semplice trucco che vi permetterà di ottenere l’effetto “camera oscura” con la vostra DSLR: usare il tappo copriobiettivo. Prima di tutto dovete creare un foro al centro del tappo usando un trapano. Il foro stenopeico attraverso cui verrà scattata la fotografia deve però avere il diametro di un ago: dovrete dunque coprire il foro da voi fatto col trapano con della pellicola di alluminio o con la sottile base di latta di un lumino ed effettuarvi un foro con un ago attraverso il buco del tappo copriobiettivo. A questo punto applicate la lente stenopeica da voi così creata alla fotocamera e iniziate a scattare!

DIY Lochkamera-Objektiv für eine DSLR: Kameradeckel, Silberfolie, Masking-Tape und Nadel

Retro-Charme: Aufnahme mit DIY Lochkamera-Objektiv und langer Belichtungszeit (links) bzw. mittlerer Belichtungszeit (rechts)

Retro-Charme: Aufnahme mit DIY Lochkamera-Objektiv und langer Belichtungszeit (links) bzw. mittlerer Belichtungszeit (rechts)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.