PENTAX

L’azienda giapponese Asahi Kōgaku Kōgyō Goshi-gaisha (azienda ottica Asahi KG) ha iniziato a produrre lenti per occhiali nel 1919 e dagli anni trenta ha ampliato la sua produzione anche a obiettivi e lenti per macchine fotografiche.  Fino alla fine della seconda guerra mondiale l’azienda però si è per lo più concentrata sulla produzione di apparecchi ottici per scopi militari, come per esempio binocoli. Dopo la guerra ha invece iniziato a produrre obiettivi fotografici per i futuri marchi di Konica e Minolta. Negli anni 50 è arrivata in fine la prima reflex con il nome „Asahi PENTAX“.  Pentax raggiunte il suo massimo splendore tra gli anni 60 e 80. Nel 1964 PENTAX ha presentato la Spotmatic, una delle prime macchine fotografiche al mondo con misurazione sposimetrica attraverso l’obiettivo (TTL).  Questa tecnica è stata un punto di svolta importante per le reflex e per l’intera industria fotografica giapponese. Negli anni successivi marchi come Canon e Nikon hanno superato PENTAX e oggi sono i marchi che dominano il mercato grazie allo sviluppo della tecnica autofocus. Nel 2011 PENTAX è stata assorbita dalla RICOH IMAGING COMPANY, LTD. Macchine reflex, obiettivi e System Camera con obiettivi intercambiabili vengono ancora prodotte con il nome PENTAX, mentre le macchine compatte portano oggi il marchio RICOH. Anche flash e altri apparecchi fanno parte dell’assortimento PENTAX.

Nel 1997 la PENTAX 645N è la prima reflex di medio formato e con messa a fuoco automatica. Il relativo obiettivo 645 è ancora oggi in produzione. Già negli anni 70 PENTAX sviluppa la serie K con l’obiettivo baionetta che- con azionamento ed esposimetro manuale- può ancora essere usato con le moderne macchine digitali.

Oggi c’è un’amplissima gamma di moderni obiettivi baionetta.

Se si vuole fare un salto di qualità, bisogna nominare la serie di obiettivi PENTAX SLR. Tra questi spiccano in particolare modo la serie di di modelli compatti  FA- & DA Limited, quelli con protezione da umidità e polvere e gli obiettivi DA dotati di autofocus a motore ultrasonico (SDM). Gli obiettivi con la denominazione „WR“ sono anche pensati per resistere alle condizioni meteorologiche più ardue. Con la serie PENTAX Q l’azienda ha messo sul mercato le nuove Compact System Camera prive di specchio e i relativi obiettivi con baionetta “Q”. Gli altri obiettivi, purtroppo, non sono compatibili con questo nuovo attacco.

Nel 2003 ha fatto il suo debutto la prima reflex digitale di PENTAX. Al contrario di altri produttori non ha però prodotto, fino al 2015, alcuna macchina fotografica con sensori full-frame. Attualmente si possono trovare nell’assortimento PENTAX modelli per principianti, per esperti ( ad es. PENTAX K-50 e K-500) e per professionisti (ad es. PENTAX K-5). Particolarmente piccola e leggera è la PENTAX K-S1.

Molti modelli possono anche fare video in formato HD.