Il foro stenopeico

Il più semplice e antico apparecchio ottico in grado di produrre un immagine di un oggetto é una camera dotata di foro stenopeico. Il famoso filosofo e naturalista greco Aristotele parlava già più di 2000 anni fa della costruzione e del funzionamento di una „camera oscura“. Questo apparecchio, In latino camera obscura, è dotato di… Read more »

Macchine fotografiche istantanee

Una macchina fotografica in grado di sviluppare una foto subito dopo lo scatto viene chiamata „macchina fotografica istantanea“. Nelle classiche macchine istantanee analogiche viene utilizzata una pila di fogli di carta con una striscia sensibile alla luce, al posto di una semplice pellicola. In questi fogli sono contenute anche le sostanze chimiche necessarie allo sviluppo… Read more »

Le macchine compatte

Le macchine fotografiche molto leggere e di piccole dimensioni vengono definite „macchine compatte“. Questo tipo di macchine fotografiche presentano un’infinità di diversi allestimenti e prezzi differenti e vengono prodotte da tutti i grandi marchi come Canon, Nikon, Panasonic e Sony. Al contrario della reflex digitale e delle system camera, le compatte hanno un obiettivo integrato…. Read more »

Le macchine fotografiche analogiche

All’interno della nuove procedure fotografiche, il concetto di macchina analogica viene utilizzato, dall’inizio del 21 secolo, per segnare una demarcazione con le nuove macchine digitali. La classica fotografia analogica, vecchia più di 100 anni e nota anche come fotografia al nitrato d’argento, richiedeva un supporto chimico. Poteva trattarsi di una pellicola negativa, una pellicola per… Read more »

DSLR

Una macchina reflex digitale viene denominata anche „digital single lense reflex“ (DSLR). La caratteristica principale di queste macchine è la presenza di uno specchio ribaltabile che si trova tra l’obiettivo e il piano focale. Lo specchio riflette la luce che entra attraverso l’obiettivo e la proietta, capovolta, sullo schermo di messa a fuoco. Con l’aiuto… Read more »

Macchine fotografiche digitali

Un apparecchio fotografico che al posto di una pellicola utilizza un sensore e un supporto per la memoria viene definito con il termine „fotocamera digitale“. Attraverso la commutazione di segnali luminosi in segnali elettrici, l’immagine viene digitalizzata e può poi essere salvata in digitale e ulteriormente elaborata. Attraverso un’adeguata interfaccia, le foto possono essere trasferite… Read more »